Patentini per porte e finestre tagliafuoco

Le UNI 11473 sono una serie di norme che definiscono i criteri e le modalità di posa e manutenzione delle porte e finestre tagliafuoco e/o per il controllo della dispersione del fumo e i requisiti che devono possedere gli installatori.

​Le norme della serie UNI 11473 sono tre:

  • UNI 11473-1:2013: Porte e finestre apribili resistenti al fuoco e/o per il controllo della dispersione di fumo - Parte 1: Requisiti per l'erogazione del servizio di posa in opera e manutenzione

  • UNI 11473-2:2014: Porte e finestre apribili resistenti al fuoco e/o per il controllo della dispersione di fumo - Parte 2: Requisiti dell'organizzazione che eroga il servizio di posa in opera e manutenzione

  • UNI 11473-3:2014: Porte e finestre apribili resistenti al fuoco e/o per il controllo della dispersione di fumo - Parte 3: Requisiti di conoscenza, abilità e competenza dell’installatore e del manutentore

Il patentino per installatore e/o manutentore è basato sulla norma UNI 11473-3. Esso è un certificato di merito, costantemente aggiornato, che dimostra che le capacità dell’installatore e/o manutentore rispettano tutti gli specifici livelli richiesti dalla norma. Il patentino inoltre può essere utile nei casi in cui l’impresa appaltatrice (o i lavoratori autonomi) devono dimostrare il possesso dei requisiti di idoneità tecnico professionale, come richiesto dall'articolo 26 del D. Lgs. 81/2008.

​Inoltre certificazione secondo una norma UNI assicura la coerenza con il Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF) tramite l’esplicitazione di un livello riconosciuto all'interno di tutta l’Unione Europea. Per questa norma l’installatore e/o manutentore certificato sarà al livello 2 EQF se certificato come addetto esecutivo, e al livello 3 EQF se certificato come addetto responsabile.

​Partendo dai criteri della norma, condivisi e riconosciuti a livello nazionale ed europeo perché esplicitati in una norma emanata dall'Ente Italiano di Normazione (UNI), Certi.s ha adottato uno schema di certificazione che definisce le modalità di rilascio del patentino per installatore e/o manutentore di porte e finestre tagliafuoco, il quale deve dimostrare di possedere conoscenze, abilità e competenze relative a tutte le fasi della installazione e manutenzione.

​​

Come si ottiene il patentino?

​Le modalità di rilascio del patentino variano in base al livello richiesto.

Addetto esecutivo (livello 2 EQF):

  1. ​analisi del curriculum vitae del candidato, comprovante la sua esperienza nell'attività di installatore di porte e/o finestre tagliafuoco di almeno un anno e il possesso di almeno un diploma di scuola secondaria di primo grado (scuola media inferiore).

  2. esame scritto per la valutazione delle conoscenze, tramite prova con domande a risposta chiusa; eventuale esame orale per approfondire il livello delle conoscenze acquisite (solo in caso di non superamento dell'esame scritto);

  3. prova pratica in simulazioni di situazioni reali operative, riproducendo reali situazioni in fabbricati di nuova edificazione e/o esistenti e/o di sostituzione e/o manutenzione di porte e finestre già installate.

Addetto responsabile (livello 3 EQF):

  1. analisi del curriculum vitae del candidato, comprovante la sua esperienza nell'attività di installatore di porte e/o finestre tagliafuoco di almeno un anno, il possesso di almeno un diploma di scuola secondaria di primo grado (scuola media inferiore), aver frequentato un corso professionale di indirizzo preferibilmente meccanico e/o elettrico, e la partecipazione a un corso di formazione teorico e pratico sui contenuti elencati nella norma UNI 11473-3.

  2. esame scritto per la valutazione delle conoscenze, tramite prova con domande a risposta chiusa; eventuale esame orale per approfondire il livello delle conoscenze acquisite (solo in caso di non superamento dell'esame scritto);

  3. prova pratica in simulazioni di situazioni reali operative, riproducendo reali situazioni in fabbricati di nuova edificazione e/o esistenti e/o di sostituzione e/o manutenzione di porte e finestre già installate.

 

Gli esami possono essere svolti presso il centro di formazione o presso la sede del cliente.

 

Il patentino è rilasciato a fronte della norma UNI 11473-3, ha una validità di 4 anni e prevede un aggiornamento documentale in cui si dimostri la continuità lavorativa nel settore e l'aggiornamento professionale.

 

Contattateci per avere maggiori informazioni e per ricevere il “Questionario sulle informazioni tecniche per installatori/manutentori di porte tagliafuoco”.

​Email: info@certiscertificazioni.it

Telefono: +39 0362 1791724

© 2017 CERTI.S s.r.l.

Sede legale:  Corso XXV aprile 167/B  - 22036 Erba (CO)

Sede operativa: Via Matteotti 16 - 20811 Cesano Maderno (MB)

P.IVA e C.F.: 03680870130