Installatori di sistemi di isolamento a cappotto

Immagine cappotto.png

L’installatore di sistemi di isolamento termico a cappotto è quella figura professionale che opera nell’ambito della posa di sistemi di isolamento termico applicati sulla superficie esterna di un edificio; questi sistemi sono detti ETICS (External Thermal Insulation Composite Systems) e consistono in un sistema di prodotti composto da collante e/o fissaggio meccanico, isolante termico, intonaco di base, rete di rinforzo, intonaco di finitura con eventuale strato di fondo e/o finitura decorativa.

All’installatore di sistemi di isolamento termico a cappotto, in base al suo livello professionale, sono assegnati compiti diversi riguardanti tutto il processo di installazione: per citarne alcuni, i suoi compiti possono andare dalla verifica dell’adeguatezza dei materiali, delle attrezzature, delle modalità operative, dello stato del cantiere, alla preparazione del supporto e all’installazione del sistema isolante, fino all’analisi del progetto di installazione e alla predisposizione e consegna dei documenti necessari alla chiusura dei lavori.

Al fine di definire al meglio e valorizzare questa figura professionale, l’UNI (l’Ente Italiano di Normazione) ha pubblicato la norma UNI 11716 che stabilisce i requisiti che devono possedere gli installatori di sistemi di isolamento termico a cappotto.

Il certificato di conformità (detto comunemente “patentino”) di installatore di sistemi di isolamento termico a cappotto è un certificato di merito, ottenuto dopo il superamento di un esame, che dimostra che le capacità del posatore rispettano tutti gli specifici livelli richiesti dalla norma. Il patentino rappresenta lo strumento per dimostrare che le proprie conoscenze, abilità e competenze, oltre a essere valutate e convalidate inizialmente da un ente esterno, sono anche mantenute e aggiornate nel tempo.

​Partendo dai criteri della norma, condivisi e riconosciuti a livello nazionale perché esplicitati in una norma emanata dall'Ente Italiano di Normazione (UNI), Certi.s ha adottato uno schema di certificazione che definisce le modalità di rilascio del patentino.

La norma prevede due livelli di qualifica:

  • installatore base;

  • installatore caposquadra.

​​

Come si ottiene il patentino?

​Il rilascio del patentino avviene a seguito del superamento di un esame. Per accedere all'esame il candidato deve essere in possesso dei seguenti prerequisiti:

INSTALLATORE BASE

  • conoscenza della lingua italiana, sufficiente alla lettura e comprensione della documentazione di cantiere e dei materiali/prodotti da impiegare;

  • periodo di praticantato e/o pratica professionale documentabile di almeno quattro anni presso un professionista del settore o in conto proprio;

  • in alternativa al precedente requisito, frequenza di un corso di formazione specifico (di durata di almeno 120 ore), qualificato dall’Organismo di Certificazione, che preveda un periodo di pratica professionale di almeno un anno;

 

INSTALLATORE CAPOSQUADRA

  • possesso della qualifica di installatore base di sistemi ETICS;

  • periodo di praticantato e/o pratica professionale documentabile di almeno un ulteriore anno continuativo rispetto al livello base presso un professionista del settore o in conto proprio;

  • frequenza di un corso di formazione supplementare, qualificato dall’Organismo di Certificazione, di almeno 8 ore sui contenuti di cui al prospetto 4 della norma UNI 11716.

L’esame è articolato nelle seguenti fasi:

INSTALLATORE BASE

  1. prova scritta per la valutazione delle conoscenze, tramite questionario con domande a risposta chiusa;

  2. prova pratica;

  3. prova orale.

 

INSTALLATORE CAPOSQUADRA

  1. prova scritta per la valutazione delle conoscenze, tramite questionario con domande a risposta chiusa;

  2. prova pratica di tipo “role play” (consistente nella valutazione, ad esempio, di un progetto o di un caso studio);

  3. prova orale.

Le prove possono essere svolte presso il centro di esame o la sede del professionista.

 

Il patentino è rilasciato a fronte della norma UNI 11716, ha una validità di 5 anni e prevede annualmente un aggiornamento documentale in cui si dimostri la continuità lavorativa nel settore, la corretta gestione degli eventuali reclami e l'aggiornamento professionale.

 

 

Contattateci per avere maggiori informazioni:

info@certiscertificazioni.it

 

+39 0362 1791724

SC-01.08 Schema di certificazione degli installatori di sistemi compositi di isolamento termico a cappotto per esterno (ETICS)

Circolare tecnica Accredia DC N° 01/2021 – Chiarimenti e precisazioni sull’accreditamento ISO/IEC 17024 ai sensi della norma UNI 11716:2018 - Figure professionali che eseguono la posa dei sistemi compositi di isolamento termico per esterno (ETICS)

logo_sociouni_0143_web_Piccolo.jpg

+39 0362 1791724              info@certiscertificazioni.it

Logo Accredia Certis per sito.png