Formatori cinofili

Il formatore cinofilo (in inglese DTP – Dog Training Professional) è il professionista che possiede le competenze necessarie per svolgere attività di formazione per lo sviluppo del binomio uomo-cane. In altre parole, è lo specialista a cui si rivolge il proprietario di un cane, o una figura terza, che voglia essere assistito nel migliorare il proprio rapporto con il cane, imparando a comprenderne il comportamento, le tecniche di addestramento e le modalità di interazione. Il formatore cinofilo inoltre è la figura in cui riporre la propria fiducia per la capacità di risolvere eventuali problemi comportamentali del cane.

Il formatore cinofilo deve soddisfare i requisiti previsti dalla norma europea CWA 16979, in termini di competenza e abilità, per quanto riguarda:

  • competenze generali, per soddisfare le esigenze e le aspettative del proprio cliente;

  • competenze specifiche, relative al proprio profilo di specializzazione;

  • abilità di addestramento;

  • abilità manageriali, di comunicazione interpersonale e di formazione di altre persone.

 

Tre sono i profili professionali per cui CERTI.S può rilasciare la certificazione ai sensi del documento CEN CWA/16979:

  • base (DTP);

  • sport (DTP-S), specializzato in attività sportive con cani;

  • comportamentale (DTP-B), specializzato nell’analisi e risoluzione di problemi comportamentali dei cani.

In aggiunta ai profili soprariportati e definiti nel documento CEN CWA/16979, è stato definito da CERTI.S un ulteriore profilo:

  • preparatore per cani da esposizione (DTP-E), specializzato nella preparazione di cani da esposizioni canine.

 

Come si ottiene il patentino?

Il rilascio del patentino avviene a seguito del superamento di un esame. Per accedere all'esame il candidato deve essere in possesso dei seguenti prerequisiti:

  • diploma di scuola media inferiore o titolo estero equipollente;

  • attestato di educatore / istruttore / addestratore cinofilo;

  • partecipazione a corsi di aggiornamento di almeno 24 ore svolti nel corso dell’ultimi cinque anni, nel caso in cui l’attestato sia stato conseguito da più di cinque anni;

  • dichiarazione di svolgimento dell’attività professionale di formatore cinofilo negli ultimi tre anni anche in modo non continuativo;

  • dichiarazione ai sensi del DPR 445 di assenza di condanne o imputazioni ai sensi della legge n. 189 del 20 luglio 2004 e ss.mm.ii.

L’esame è articolato nelle seguenti fasi:

  • esame scritto per la valutazione delle conoscenze, tramite prova con domande a risposta chiusa;

  • esame orale per approfondire il livello delle conoscenze e competenze acquisite.

  • prova pratica.

 

Le prove possono essere svolte presso il centro di esame o la sede del professionista.

 

Il patentino ha una validità di 5 anni e prevede un aggiornamento documentale in cui si dimostri la continuità lavorativa nel settore, la corretta gestione degli eventuali reclami e l'aggiornamento professionale.

 

Contattateci per avere maggiori informazioni

​info@certiscertificazioni.it

+39 0362 1791724

SC-01.10 - Schema di certificazione dei formatori cinofili

logo_sociouni_0143_web_Piccolo.jpg

+39 0362 1791724              info@certiscertificazioni.it

Logo Accredia Certis per sito.png

© 2020 CERTI.S s.r.l.

Sede legale:  Corso XXV aprile 167/B  - 22036 Erba (CO)

Sede operativa: Via Matteotti 16 - 20811 Cesano Maderno (MB)

P.IVA e C.F.: 03680870130